Un libro è un libro #unlibroèunlibro

Dal rotolo all’ebook un libro è un libro

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn2Share on Google+0Email this to someone

L’evoluzione intorno al libro, inteso come oggetto, è stata molto lenta: dal rotolo (il volumen) dell’antichità al libro; dal manoscritto alla stampa. L’evoluzione digitale, però, ha cambiato un’altra volta il modo, i tempi ed il supporto sui quali la lettura si svolge.

Un ebook è un libro elettronico dove è possibile fruire un contenuto digitale: nel 2013 gli ereader acquistati in Italia sono stati 2,4 milioni (+34,2%), i tablet 6,3 milioni (+65,7%) e gli smartphone 26,2 milioni (+43,0%). A essere in crescita è anche il tempo che gli italiani passano in loro compagnia.

L’Unione Europea impone, all’interno dei sui confini, un trattamento diverso in materia di aliquota IVA fra libro tradizionale ed ebook: al primo un’imposta del 4% contro una al 22% per il secondo. Fra le Nazioni dell’Unione solo in Francia ed in Lussemburgo si ha un’aliquota parificata ma, con grande sorpresa, ora tocca all’Italia.

In questo periodo l’Associazione italiana editori è impegnata in una campagna di sensibilizzazione sul tema dell’equiparazione del trattamento fiscale tra libri cartecei ed ebook.

In che modo? Attraverso la campagna internet “Un libro è un libro”; amplificata dai social network con l’hashtag #unlibroèunlibro. L’iniziativa a spinto il Governo italiano, nonostante il rischio di sanzioni da parte di Strasburgo, ad inserire l’abbassamento dell’IVA già nell’ultima legge di stabilità approvata in commissione.

In Italia siamo talmente abituati a continui rialzi delle imposte che questo risultato ci sembra incredibile; siamo inoltre passati da Paese con un tasso di lettura molto basso (secondo l’Istat solo il 43% degli italiani legge almeno un libro in un anno) a promotore internazionale di cultura.

Qui a tempidigitali siamo convinti che una storia da raccontare sia comunque una storia interessante a prescindere dal supporto su cui viene scritta. Inoltre pensiamo che la lettura sia uno degli strumenti più efficaci per ridare il giusto valore alla persona, così come è nella nostra filosofia.

Sono questi i due motivi per cui anche noi di tempidigitali siamo partecipi e promotori dell’iniziativa di “Un libro è un libro”!

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn2Share on Google+0Email this to someone
Posted in iniziative.